Amici di musica sacra
italiano english deutsch
CONCERTI 2017
Festivals e
CONCORSI CORALI

EVENTI SPECIALI
VIAGGI MUSICALI
PARATE
GALLERIA FOTOGRAFICA
basilica DI S. IGNAZIO
associazione diventa socio mailing list DIcono di noi links FONDAZIONE PRO MUSICA E ARTE SACRA
Festival Corale Internazionale di Musica Sacra

Orlando di Lasso "GIOVANNI PIERLUIGI DA PALESTRINA"

Concorso Corale e Concerti - Fiuggi, Roma
Bando di Concorso


Il concorso corale è rivolto a cori maschili, femminili, misti, a cori giovanili e cori di bambini e avrà luogo a Fiuggi, una bellisima città vicino a Roma. Il concorso prevede categorie con brani obbligatori e non. Deve essere presentato un repertorio musicale di musica sacra solo a cappella che comprende almeno un brano di G.P. da Palestrina, un brano del XIX secolo un brano composto dopo il 1920.


REGOLAMENTO DEL CONCORSO - PREMI - CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
ISCRIZIONE - PROGRAMMA PRELIMINARE


Regolamento del concorso

1. Classificazione

Vi sono le seguenti due classi: A (con opera obbligatoria) e B (senza opera obbligatoria), divise per grado di difficoltà, dove nella classe A è richiesto un livello artistico più elevato. La partecipazione alla classe A o B può essere decisa dai cori, ma è soggetta all'approvazione della giuria.

2. Categorie

Ogni classe è suddivisa nelle seguenti categorie:

Classe A Classe B
(con opera obbligatoria) (senza opera obbligatoria)
categoria AX: cori misti categoria BX: cori misti
categoria AF: cori femminili categoria BF: cori femminili
categoria AM: cori maschili categoria BM: cori maschili

I cori possono esibirsi in più di una categoria solo a condizione che il loro organico (numero di cantori) e programma musicale siano radicalmente diversi. Le voci maschili e femminili dei cori misti possono partecipare anche nelle categorie cori maschili e femminili. La sequenza delle esecuzioni all'interno delle singole categorie verrà stabilita tramite sorteggio.

3. Repertorio


In tutte le categorie, ogni coro deve eseguire minimo 3 brani originali di musica corale sacra e/o liturgica a cappella dalle seguenti epoche:
a) polifonia vocale classica di G. P. da Palestrina (brano obbligatorio per la classe A, brano a scelta per la classe B)
b) musica corale sacra dell'epoca romantica del 19esimo secolo (brano a scelta per entrambe le classi)
c) musica corale composta dopo il 1920 (solo brani d’autore)
(brano a scelta per entrambe le classi)

Per le categorie della classe A, il brano obbligatorio di Palestrina verrà scelto dalla giuria. Gli altri brani possono essere scelti liberamente dalle epoche sopraindicate, e devono possibilmente includere un brano del paese d'origine del coro.
Per le categorie della classe B, il brano di Palestrina è scelto dal coro, come anche i brani degli altri due periodi sopraindicati. Anche in questo caso, il programma dovrebbe includere un brano del paese d'origine del coro.

Non è permesso l'accompagnamento strumentale di alcun tipo.

Ogni esecuzione deve durare un minimo di 15 e un massimo di 20 minuti. Questa durata va intesa non per il singolo brano, ma per tutta l'esecuzione dall'inizio del primo alla fine dell'ultimo brano.

4. Opere obbligatorie

Classe A
Categoria AX (cori misti):
G. P. da Palestrina, "O Magnum Mysterium", mottetto a 6 voci

Categoria AF ( cori femminili):
G. P. da Palestrina, "Salve Regina", antifona mariana per 4 voci

Categoria AM ( cori maschili):
G. P. da Palestrina, "Incipit Oratio Jeremiae Prophetae", mottetto a 4 voci

Classe B
Tutte le categorie sono senza brano obbligatorio.

I brani possono essere eseguiti nell'ambito di una terza minore più alta o più bassa, secondo le esigenze del coro.

In caso di difficoltà a reperire le partiture delle opere obbligatori, i cori possono chiedere aiuto alla Segreteria permanente del Concorso.

5. Ammissione

L'ammissione dei cori al concorso viene decisa dalla direzione artistica. Il programma musicale da eseguire durante il concorso, una volta presentato dal coro ed approvato dalla direzione artistica, non può essere successivamente modificato. I documenti inviati non verranno sostituiti.

6. Giuria

Le decisioni della giuria sono inappellabili. La giuria decide a porte chiuse. Non sono ammessi appelli per vie legali. Dopo l'assegnazione dei premi, i direttori di coro possono avere un colloquio coi membri della giuria. Tutte le manifestazioni della competizione sono pubbliche.

7. Criteri di valutazione

a) Esecuzione tecnica:
intonazione, tecnica respiratoria, dizione, ritmica, fraseggio
b) Esecuzione artistica:
fedeltà stilistica, tono, interpretazione testuale, dinamica, tempo


Premi e diplomi

Il coro che avrà ottenuto il punteggio più alto in ogni categoria vincerà il primo premio:

Classe A

Classe B

categoria AX: cori misti € 750 categoria BX: cori misti € 500
categoria AF: cori femminili € 750 categoria BF: cori femminili € 500
categoria AM: cori maschili € 750 categoria BM: cori maschili € 500

I premi sopracitati verranno assegnati solo se un minimo di tre cori si è iscritto nella categoria corrispondente. Se il numero dei cori partecipanti è inferiore a tre, i premi potrebbero essere ridotti. A discrezione della giuria i premi possono essere divisi o assegnati più volte.

Premio Palestrina:
Nel caso di un'interpretazione particolarmente valida del brano di Palestrina, può essere conferito il premio Palestrina di € 500 assieme al diploma "Coro Internazionale Palestrina 2005".

Inoltre i cori classificati primi, secondi e terzi riceveranno medaglie d'oro, d'argento e di bronzo. Ogni coro riceverà anche un diploma di partecipazione.


Condizioni di partecipazione

1. Sono ammessi cori maschili, femminili e misti

2. I membri del coro devono essere dilettanti, numero minimo di cantori: 16, ad eccezione del direttore

3. Al momento dell'iscrizione deve essere presentata la seguente documentazione:
a) breve biografia del coro e del direttore in inglese e italiano (max. 1 pagina in formato word per email)
b) foto del coro (in bianco e nero, file in formato JPG)
c) un CD con almeno 3 brani cantati dal coro, la registrazione non deve risalire a più di 2 anni
d) tre copie delle partiture dei brani presentati nella competizione (le partiture originali devono essere presentate in un formato chiaro)
e) copia del pagamento o autorizzazione della carta di credito delle quote di iscrizione e 30 % delle quote di partecipazione
f) lista con i nomi e la data di nascita dei partecipanti per la prenotazione alberghiera

I documenti non verranno restituiti.

4. Le spese di viaggio e dei transfer sono a carico dei cori partecipanti. L'ufficio organizzativo è a completa disposizione per i programmi di viaggio.


5. Le quote da corrispondere sono le seguenti:
a) Quota d'iscrizione: € 50 per ogni membro del coro (cantori+direttore)
Questa quota verrà restituita solo se il coro non verrà ammesso dalla direzione artistica e non verrà restituita in caso di rinuncia da parte del coro o di singoli coristi.
b) Quota di partecipazione: da definire.

La quota include:
- partecipazione a tutti gli eventi della manifestazione
- 3 pernottamenti con prima colazione in un albergo a 2 stelle a Fiuggi o provincia
- 3 pasti

Su richiesta è possibile avere un albergo di 3 o 4 stelle, pagando un supplemento.

Si sottolinea espressamente che l'organizzatore ha il diritto esclusivo alla fornitura di questi servizi e che ciò costituisce parte integrante delle condizioni di partecipazione.

6. Informazioni sul prolungamento del soggiorno, transfers, visite guidate o concerti a Roma ed in Italia possono essere richieste all'organizzatore.

7. Tutti i diritti di fotografia e registrazione sono riservati esclusivamente all'organizzatore.



Iscrizione

L'iscrizione deve essere fatta per iscritto ed inviata con la documentazione richiesta (v. par. 3 delle condizioni di partecipazione), con la quota d'iscrizione ed un deposito del 30% della quota di partecipazione.


Programma preliminare

I° giorno
- Arrivo dei partecipanti a Fiuggi, nota città termale 1 ora ad est di Roma
- Nel pomeriggio, incontro tra i direttori di coro e i membri della giuria, discussione del programma del Festival. Sorteggio dell'ordine di esecuzione dei cori all'interno di ogni categoria.
- Cena
- Concerto di apertura

II° giorno
- Prove per il concorso corale
- 10° Concorso Corale Internazionale di Musica Sacra "Giovanni Pierluigi da Palestrina" (luogo ancora da confermare)
- Concerti Corali a Fiuggi e/o in varie località (da definire)
- Cena

III° giorno
- In mattinata trasferimento a Roma e animazione della Santa Messa in una delle principali basiliche per i partecipanti al concorso
- ( I costi per il transfer sono a carico dei partecipanti)
- Pranzo al sacco
- Nel pomeriggio proclamazione dei vincitori
- In serata, cerimonia di premiazione e concerto finale tenuto dai cori vincitori nella Chiesa di S.Ignazio
- ritorno a Fiuggi per il pernottamento

IV° giorno
- Partenza o possibilità di prolungare il soggiorno in Italia (p.es. visita a Roma con concerti, cantare nelle piazze di Roma, visita a Firenze o in altre città - prezzi su richiesta).

L'organizzatore si riserva il diritto di cambiamenti di programma per motivi tecnici.


Direzione artistica

M° Mons. Pablo Colino
Maestro di Cappella emerito della Basilica di San Pietro in Vaticano

Mons. Prof. Dr. Wolfgang Bretschneider
Presidente dell'Associazione S. Cecilia della Germania


Giuria Internazionale

Presidente: Mons. Prof. Dr. Wolfgang Bretschneider
La Giuria sarà composta da personaltà della musica corale internazionale.


Organizzatore

Courtial International s.r.l.
Via Paolo VI, 29 – 00193 Roma
Tel.: +39 06 6889951 - +39 06 68899528
Fax: + 39 06 68308568
Email: info@courtial-international.it


Promotore

Associazione Internazionale Amici della Musica Sacra

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
VIA PAOLO VI, 29 - 00193 ROMA (ITALIA) - C.F. 97124180585 - TEL. +39 0668805816 - INFO@AIAMS.IT